Punti di vista

Punti di vista è un laboratorio pensato per descrivere attraverso immagini, fotogrammi e parole un reale percorso nella terra dell’altro. Si rivolge a centri diurni e strutture che hanno tra i loro ospiti persone con disabilità psichica e fisica.

Partendo dal punto di vista dell’altro, la finalità è quella di immedesimarci in ciò che le persone vedono in quello che le circonda. Accompagnare le persone a vivere situazioni quotidiane con la possibilità di lasciare che le documentino attraverso l’immagine, il fotogramma o il suono, al fine di scoprire il particolare sul quale punteranno l’obiettivo. Un particolare che per noi potrebbe forse essere insignificante e renderci conto, attraverso questa visione, che ciò che noi potremmo invece notare potrebbe essere loro indifferente.

Segni prodotti dall’immagine quindi, che possono aiutarci a comprendere e a percorrere una terra che a volte sembra così lontana e che spesso invadiamo, pensando di poter interpretare qualcosa che in altri modi e oltre le apparenze ha già un suo spazio, un suo tempo, una sua motivazione.

Il Laboratorio è articolato in incontri interni, laboratori esterni sul territorio, un fine settimana – autonomia e una mostra incontro conclusiva.

 

Il Progetto “Punti di Vista” è stato realizzato presso il Centro Diurno “A. Palomba” di Roma  nel 2012 ed è stato rivolto ad undici utenti del Centro con disabilità psichica e motoria. Il Progetto è stato sostenuto dalla Provincia di Roma.

Hit Counter provided by iphone 5